Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Presentazione di “Riprendersi la vita” di Osvaldo Costantini

28 Giugno @ 18:30

Venerdì 28 giugno alle 18.30 ospiteremo da GRIOT la presentazione di “Riprendersi la vita. Etnografia dell’Hotel Quattrostelle occupato tra bisogno e socialità” di Osvaldo Costantini, pubblicato da Ombre corte. Insieme all’autore parteciperà Miguel Mellino (Università di Napoli L’Orientale)

“Riprendersi la vita” offre uno sguardo antropologico su una occupazione abitativa romana, l’Hotel Quattrostelle, con una attenzione alle biografie e ai dilemmi delle persone, principalmente migranti, che in stato di deprivazione entrano nei percorsi del Movimento per il Diritto all’Abitare di Roma. Il testo si dispiega a partire da una particolare riflessione sulle traiettorie biografiche dell’autore, tra estrazione sociale e attivismo politico, che implicano l’assunzione di determinati habitus e consentono una elaborata premessa metodologica ed epistemologica sulla ricerca.
Il tema dell’occupazione è inoltre detonatore e prisma di rifrazione di diverse questioni che emergono nel corso dell’etnografia: uno sguardo privilegiato è infatti dedicato alla modalità di autorganizzazione reale che si costruisce all’interno dell’occupazione e sembra dipanarsi in una particolare dialettica tra decisioni assembleari, devianze e formazioni di continui contropoteri. Sia dalla questione dell’autorganizzazione sia da quella dell’atto di occupare emergono diversi temi che fungono da punti di accesso privilegiati a questa parte delle classi subalterne ed alla loro produzione culturale intorno a lavoro, tempo libero, violenza, obblighi familiari, integrazione, abitare, diritti, religione, diversità culturale.

Osvaldo Costantini insegna Antropologia Culturale presso il dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione dell’Università di Roma “Sapienza”. Si è occupato di rifugiati eritrei e del rapporto tra movimento pentecostale e nazionalismo eritreo-etiopico, tema a cui è dedicata la monografia La nostra identità è Gesù Cristo. Pentecostalismo e nazionalismo tra gli eritrei e gli etiopici a Roma (Franco Angeli, 2019). Da diversi anni si occupa di questioni legate all’abitare tra attivismo politico e ricerca.

Dettagli

Data:
28 Giugno
Ora:
18:30
Categoria Evento:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial