QUANDO DUE ELEFANTI LOTTANO È L’ERBA CHE SOFFRE

Autore: Pagliani
Editore: FRANCO ANGELI
Collana: Società e politica
ISBN: 9788846423412
Pubblicazione: 01/09/2000

22,72

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

COD: 9788846423412 Categorie: , ,

Descrizione

Il titolo del volume è un popolare detto senegalese la cui metafora è evidente: quando due grandi lottano fra loro è il popolo che, come sempre, soffre. Il detto è particolarmente calzante per il tema sviluppato: lo scontro Est-Ovest, che non solo ha lasciato drammatici segni distruttivi nella storia dell’Africa australe, ma ha dimostrato quanto ambiguo, insoddisfacente, e tragico può essere, a volte, l’incontro fra Africa e Occidente.
Il libro è diviso in due parti: nella prima si evidenzia non solo il cinico ruolo delle potenze bipolari all’epoca della guerra fredda, ma anche la profonda trasformazione del continente africano nel decennio postbipolare. Negli anni ’90 il cammino verso un nuovo ordine mondiale non è servito a consolidare la svolta democratica, minata da conflitti civili socialmente sempre più crudeli e alimentati da ambizioni personali di potere e ricchezza. Con l’avvitarsi del sottosviluppo si sono aggiunte nuove e più sottili cause d’instabilità soprattutto sociali: tassi di crescita inarrestabili e conseguente selvaggio incremento della popolazione urbana, la globalizzante epidemia dell’Aids, la piaga dei bambini-soldato e il grave problema dell’indebitamento.
Nella seconda parte si sono ricercate nella storia, quella passata e quella attuale, di quattro stati, Sudafrica, Namibia, Angola e Mozambico le ragioni dell’intenso e lungo conflitto che li ha visti antagonisti: le loro vicende divennero negli anni ’70-’80 strettamente correlate a causa della politica egemone del Sudafrica che tentò in tutti i modi di salvaguardare il predominio bianco.
Completano il testo le schede-paese, vere e proprie ricerche a se stanti, e ampie e aggiornate bibliografie, stimolo per ulteriori approfondimenti.
Il libro, frutto di un lungo lavoro di ricerca e di anni d’insegnamento, prende in esame un periodo storico intricato, evidenziando la rapida evoluzione di avvenimenti che hanno contribuito a modellare, all’alba del nuovo millennio, un’Africa australe diversa.