POLITICHE DELL’IMMIGRAZIONE IN ITALIA DALL’UNITA’ A OGGI, LE

Autore: Einaudi
Editore: LATERZA
Collana: Storia e società
ISBN: 9788842081760
Pubblicazione: 05/04/2007

28,00

Disponibile (ordinabile)

COD: 9788842081760 Categorie: , , Tag:

Descrizione

L’immigrazione è divenuta, in Italia, oggetto di un dibattito pubblico solo alla fine degli anni Settanta, quando la politica ha intrapreso i primi incerti tentativi di regolarizzazione del fenomeno attraverso una legislazione in grado di conciliare la necessità di un controllo da parte dello Stato con le aspirazioni dei migranti e la domanda di lavoro proveniente dalle imprese e dalle famiglie. Gli anni Novanta hanno assistito a una forte politicizzazione del dibattito, con l’introduzione di nuovi argomenti, dalla esigenza d’integrazione alla devianza, ai rapporti internazionali sempre più complessi con l’Unione europea da un lato e i paesi di origine dall’altro. Su un lasso temporale straordinariamente ampio, che dal 1861 arriva fino a noi, Luca Einaudi ricostruisce le evoluzioni economiche, demografiche e giuridiche del fenomeno immigrazione in Italia e lo inserisce nel quadro degli aspri dibattiti che hanno influenzato le politiche di accoglienza.