MULIER LUDENS

Autore: ZAPPONI ELENA
Editore: MELTEMI
Collana: LINEE
ISBN: 9788855196314
Pubblicazione: 23/09/2022

26,00

Disponibile (ordinabile)

COD: 9788855196314 Categoria:

Descrizione

In questo studio sull’estetica della mulatez, la narrazione del fascino della sensuale mulatta cubana, pericolosa perché “quasi bianca”, viene esplorata come antifona dalle funzioni contraddittorie: da un lato, l’essere monito contro i tentativi di contaminazione razziale dell’ordine dominante della blancura e della mascolinità; dall’altro, l’essere metafora della possibilità di rottura di questo stesso ordine a favore di un ethos liberale, rivendicazione di nuove forme di cittadinanza in seno alla società di caste coloniale. Concentrandosi sulle prospettive di donne che si autodefiniscono mulatte, l’autrice ne esplora l'”habitus dell’esibizionismo” e la vanità ostentata quale tattica per garantirsi visibilità nel sistema di forze cubano: un fare più che un essere; uno stile performativo critico verso la tradizione rappresentativa che fissa la mulier ludens, la mulatta, come disponibile e passiva.