INCHIOSTRO D’AFRICA

Autore: Lori Laura
Editore: OMBRE CORTE
Collana: CULTURE
ISBN: 9788897522591
Pubblicazione: 20/11/2013

20,00

Disponibile (ordinabile)

Descrizione

Di fronte alla necessità di non dimenticare le responsabilità coloniali italiane, questo lavoro, che solo apparentemente potrebbe sembrare di settore – lo studio della letteratura somala postcoloniale scritta in italiano -, si inserisce in un filone di ricerca che negli ultimi anni, con diversi approcci, intende esplorare un passato ingombrante e per molto tempo sottaciuto, ponendo il nostro Paese di fronte a una delle pagine più nere della sua storia, nel tentativo di misurarsi, non solo con la sua rimozione e la sua memoria, ma anche con le problematiche aperte dall’attuale immigrazione e dai suoi riflessi sull’identità nazionale. Ma che cosa caratterizza la produzione letteraria postcoloniale somala in italiano degli ultimi due decenni rispetto alle altre letterature postcoloniali, dal punto di vista sia storico che testuale? In particolare, il suo modo di porsi di fronte al tempo e alla storia, allo spazio e al luogo; l’emergere di un soggetto somalo diasporico; l’attenzione che gli autori e le autrici dedicano alle relazioni di genere, all”ingombrante’ assenza dei padri e al rapporto con il proprio corpo. A questo proposito, dopo aver enucleato questi elementi, l’autrice si sofferma sul tema delle ‘female genital cutting’, che costringe a confrontarsi a livello globale con uno dei più controversi valori occidentali, ossia l’inviolabilità del corpo umano.