IMMIGRAZIONE E CONSUMI CULTURALI

Autore: GIUSTI, Mariangela
Editore: LATERZA
Collana: PERCORSI LATERZA
ISBN: 9788842097273
Pubblicazione: 13/10/2011

22,00

Disponibile (ordinabile)

COD: 9788842097273 Categorie: , Tag:

Descrizione

Musei e mostre, siti web dedicati alla trasmissione di eredità culturali, redazione di giornali, organizzazione di conferenze, readings, incontri che pongono in risalto elementi delle culture d’origine. Sono alcuni degli esempi di consumi culturali scelti dai cittadini immigrati nel nostro paese che Mariangela Giusti indaga a partire da una ricerca qualitativa condotta nel 2010. I dati prendono in esame quei casi in cui al consumo culturale è affiancato un vero e proprio intervento pedagogico con ricadute positive nella vita privata e collettiva di chi ne fruisce (minori scolarizzati, giovani, adulti). Un’ipotesi di lavoro che utilizza gli strumenti della pedagogia interculturale e che interessa soprattutto gli insegnanti, gli educatori, gli animatori degli enti locali e del privato sociale che operano con le seconde generazioni di immigrati e sempre più spesso coi figli delle seconde generazioni. I consumi culturali contribuiscono fra l’altro alla costruzione di ponti fra l’appartenenza ai gruppi di riferimento originari e la vita nel nuovo paese. Oltre al fatto, non meno importante, che sempre più spesso e in maniera più visibile anche le comunità migranti diventano produttrici di modelli culturali validi per tutti. Il libro si rivolge agli studenti universitari che si formano per diventare educatori, docenti, comunicatori in ambienti plurilinguistici e pluriculturali; alle figure delle istituzioni scolastiche (docenti, educatori, dirigenti, mediatori)…