BARRACOON

Autore: Hurston, Zora Neale
Editore: Amistad
ISBN: 9780062748201

25,50

Disponibile (ordinabile)

COD: 9780062748201 Categorie: , ,

Descrizione

Nel 1927 Zora Neale Hurston si recò a Plateau, in Alabama, per intervistare Cudjo Lewis, un sopravvissuto della ‘Clotilda’, l’ultima nave negriera sbarcata in America. Cudjo era l’unico testimone ancora in vita della «tratta atlantica» degli schiavi africani, una pagina fondamentale ma spesso rimossa della storia americana. Nel 1931, determinata a conoscere meglio le peripezie della «sua gente», la Hurston tornò a Plateau per raccogliere la storia completa di Lewis che, tra scorpacciate di pesche e cocomeri, le raccontò le circostanze della sua cattura per mano dei guerrieri del Dahomey, la prigionia nel «barracoon», la traversata dell’oceano, il lavoro nei campi fino allo scoppio della Guerra Civile, e la fondazione di Africatown. Sulla base di quelle interviste, caratterizzate dal vernacolo unico di Cudjo e scritte dal punto di vista di Hurston con la compassione e lo stile singolare che l’hanno resa una dei principali autori americani del ventesimo secolo, Barracoon illustra magistralmente la tragedia della schiavitù e di una vita definita per sempre da essa. Offrendo informazioni sull’eredità che continua a perseguitare tutti, bianchi e neri, questo lavoro toccante e potente è un contributo inestimabile alla storia e cultura condivise tra il continente africano e quello americano.